Fiordland National Park

by Teresa Torsello


Il Fiordland National Park è il più grande parco della Nuova Zelanda, dal momento che si estende su un’area di 12.500 chilometri quadrati. E’ anche la riserva naturale meno accessibile del Paese. Come suggerisce il nome, questo parco ospita i più bei fiordi di tutta la nazione.
E’ situato nell’Isola del Sud e fa parte del Patrimonio Mondiale dell’Umanità dell’Unesco. E’ amministrato dal Dipartimento della Consevazione.
Al suo interno potrete ammirare montagne, laghi, fiordi e foresta pluviale. Per quanto riguarda gli avvistamenti di animali, potrete vedere foche, cervi e uccelli, tra i quali il kiwi (che è simbolo della Nuova Zelanda).


Il posto più interessante e famoso è il Milford Sound, in assoluto il fiordo più grande della Nuova Zelanda. Potrete esplorarlo acquistando un tour presso una agenzia locale, oppure potete noleggiare un kayak. E’ anche possibile fare delle immersioni con muta e bombole. Ma qualunque sia la soluzione che sceglierete, il fiordo vi prenderà sicuramente il cuore. Se amate il trekking, non potete perdervi il Milford Track, un sentiero lungo circa 50 chilometri che attraversando ponti sopesi, vi offrirà panorami indimenticabili.
Potete affidarvi ad una guida o effettuare un tour indipendente. Dovrete portare con coi viveri per qualche giorno e ricordate di prenotare un posto presso i rifugi che incontrerete lungo il percorso. Infatti, non ce ne sono molti, quindi i posti letto sono abbastanza limitati.
Nella parte più a nord del parco, si trovano alcuni vette con una altezza superiore ai 2.000 metri d’altezza; vi consigliamo di fare trekking per avvicinarvi alla cima più che possibile. Non è una impresa facile, ma la vista dall’alto vi ricompenserà della fatica.

Fiorland National Park

Inoltre potrete ammirare splendidi laghi di montagna, per esempio il Lago Te Anau e il Lago Manapouri; e poi ghiacciai; e poi ci sono le Sutherland Falls  e le Browne Falls, le cascate considerate tra le più alte al mondo.
Il Fiordland National Park è sicuramente un must se visitate la Nuova Zelanda.


Lascia un commento