Mount Saint Michael – Cornovaglia

by Teresa Torsello


Il Mount Saint Michael viene considerato da molti alla stessa stregua del Mont Saint Michel in Francia. In effetti le due cose sono collegate tra di loro. Oltre ad avere il nome in comune, esse vantano un legame storico. Infatti nel IX secolo, l’isola che ospita il Mount Saint Michael venne donata alla Francia da Re Edoardo il Confessore.
La leggenda narra che l’Arcangelo Michele sia comparso ai monaci di entrambe le località, e che essi abbiano voluto costruire le due strutture per celebrare l’apparizione.
Il Mount Saint Michael si trova nella parte occidentale della Cornovaglia, di fronte alla cittadina di Marazion, a circa 40 chilometri da Truro. Esso sorge su un’isola “tidale”. Questo significa che può essere raggiunto a piedi se la marea è bassa, mentre quando la marea sale esso è separato dalla terra ferma e ci si può arrivare solo in barca.

Mount Saint Michael

Una visita al Mount Saint Michael è sicuramente molto suggestiva. Potrete ammirare il bellissimo castello, con i suoi interni sfarzosamente arredati e che è la residenza della famiglia St Aubyn. Potrete godere di una fantastica vista dall’alto, una volta raggiunta la cima. E sicuramente non dovete perdervi una passeggiata nei giardini; al loro interno troverete anche delle rare specie tropicali che prosperano grazie al clima abbastanza mite della zona. Anche la cappella merita una visita.
E se durante la vostra visita la marea è alta, nel piccolo porticciolo troverete delle barche che vi porteranno a fare un giro intorno all’isola. E posso assicurarvi che ne vale la pena, poichè la vista del castello dalla parte posteriore è abbastanza insolita ma molto bella!


Lascia un commento