Namibia

Namibia

Luderitz – Namibia

Luderitz è una cittadina situata in uno dei migliori porti sulla parte meno ospitale della costa africana.
La città fu fondata nel 1883 quando Heinrich Vogelsang acquistò quest’area per conto di Adolf Lüderitz, un armatore di Brema.

LEGGI TUTTO


Cape Cross – Namibia

Cape Cross, in Namibia, è un posto molto speciale ed unico nel suo genere.
Prende il nome da una croce che venne fatta erigere nel 1486 da un navigatore portoghese che sbarcò su quel tratto inospitale della costa della Namibia.

LEGGI TUTTO


Kolmanskop, la città fantasma

Kolmanskop è una città fantasma situata a pochi chilometri da Luderitz. In lingua afrikaans il nome significa “collina di Coleman”, dal nome di un uomo che durante una tempesta di sabbia abbandonò il suo carretto tra le dune. La città, infatti sorge nel deserto del Namib, sia pure ai bordi e non nel cuore.

LEGGI TUTTO


Sossusvlei e Deadvlei

Sossusvlei è una parte del deserto del Namib, ed è probabilmente la zona più spettacolare della Namibia. In nessun altro posto è possibile ammirare delle dune così alte e di un rosso così acceso. Alcune di esse raggiungono quasi i 400 metri, ma questo non scoraggia i più avventurosi che non rinunciano ad una faticosa scalata pur di ammirare il paesaggio dall’alto.

LEGGI TUTTO


Skeleton Coast, la costa degli scheletri

La Skeleton Coast è un tratto di costa della Namibia settentrionale. Nel 1973 fu proclamata Parco Nazionale. Il suo nome è abbastanza inquietante, tradotto in italiano significa “costa degli scheletri”

LEGGI TUTTO


Parco Nazionale di Etosha

Il Parco Nazionale di Etosha è situato nel nord della Namibia. Il significato del suo nome è “grande luogo bianco”; il riferimento è ad una vasta area del parco dove il terreno è bianco a causa della sua origine salina. Questa area, che costituisce circa un quarto del parco è chiamato “Etosha Pan”.

LEGGI TUTTO


Swakopmund – Namibia

Swakopmund è una cittadina che prende il suo nome dal fiume Swakop, in tedesco il nome significa appunto “foce dello Swakop”. Il fiume in questione è spesso in secca. E’ una delle maggiori città della Namibia, la quarta in ordine di grandezza. Ma malgrado questo, potete tranquillamente girarla a piedi; il traffico non è intenso e le strade sono molto ampie.

LEGGI TUTTO