Approfondimento Nazioni

Lago Tanganica, biologicamente unico!

Il lago Tanganica, un vasto mare interno, fu scoperto intorno al 1800 da due esploratori inglesi, Richard Burton e John Speke. La loro impresa è documentata nello splendido film “Le montagne della Luna”. Essi cercavano le sorgenti del nilo, e scoprirono invece questo lago.

LEGGI TUTTO


Lumbini, la città natale di Buddha

Lumbini è il luogo dove si ritiene che sia nato Buddha. Prima di raggiungere l’illuminazione, egli si chiamava Siddharta ed era figlio di un re.

LEGGI TUTTO


Le Isole Whitsunday, il paradiso australiano

Le Isole Whitsunday sono una popolare meta turistica per i viaggiatori del Queensland e della grande barriera corallina; in particolare, esse sono diventate una delle più popolari destinazioni dell’emisfero Sud.

LEGGI TUTTO


Madrid città cosmopolita

Madrid, capitale della Spagna, non è una capitale che si è formata nel corso dei secoli, ma fu creata ex novo per volontà di Filippo II, figlio dell’imperatore Carlo V, che la scelse prima di ritirarsi nel cupo, superbo e bellissimo El Escorial

LEGGI TUTTO


San Josè, la capitale del Costa Rica

San Josè è la capitale del Costa Rica; in passato, la città non veniva considerata interessante dal punto di vista turistico, ed aveva fama di essere caotica e poco vivibile. Ad oggi, c’è stato un grosso cambiamento dovuto ad una intensa opera di riqualificazione della capitale che si è rivelata vincente e che sta invogliando i turisti a visitarla e conoscerla.

LEGGI TUTTO


Utah e i suoi parchi nazionali

Lo Utah è considerato come il tredicesimo stato degli USA per estensione ma uno dei meno densamente popolati; si trova nella zona occidentale.
Una delle sue peculiarità è il fatto che una elevata percentuale della popolazione è di fede mormone

LEGGI TUTTO


Ol Doinyo Lengai – la Montagna di Dio

Il Ol Doinyo Lengai si trova in Tanzania d è un vulcano che ripido e simmetrico che si erge maestoso dalla depressione di 2000 m. lungo una delle grandi faglie della East Africa Rift Valley. la sua altezza raggiunge i vetta di 2952 metri.

LEGGI TUTTO


Il mare di Otres Beach, Cambogia

Il mare di Otres Beach, dopo un tour della Cambogia, può essere un ottimo rimedio per rinfrancare spirito e corpo. Cercate mare turchese, spiagge di borotalco e poca movida? Ecco, siete nel posto giusto. Questa località marina fa parte della piccola provincia di Preah Sihanouk, conosciuta anche con il nome di Kompong Som, con i suoi 443 chilometri di spiagge. La zona più nota del litorale è Sihanoukville, porto marittimo principale cambogiano. Essa, però, non è il Paradiso che si immagina. Piuttosto sporca, trasandata e caotica è poco adatta a chi agogna angoli di Eden. Altrettanto dicasi per Ocheuteal Beach e Serendipity, le altre due località balneari più famose della Cambogia. Andando verso sud, a circa 6 chilometri da Ocheuteal, superando il piccolo promontorio di Phnom Som Nak Sdach, ecco apparire all’orizzonte Otres Beach. Distese a perdita d’occhio di alberi di casuarina, sabbia silicea di un bianco abbagliante, acque cristalline  che nulla hanno da invidiare a quelle della Thailandia meridionale… e poi tramonti mozzafiato !!!

il mare di Otres

Otres Beach è divisa in due parti : 1 e 2 entro le quali è possibile spostarsi con comode passeggiate via spiaggia di circa 40 minuti o lasciandosi trasportare comodamente da un Tuk tuk. La zona 1 presenta  strutture un po’ datate, mentre la zona 2 offre la possibilità di soggiornare in lussuosi resort di nuova costruzione. Da qui è possibile raggiungere in escursione alcune isolette non molto lontane dalla costa, Koh Rong e Koh Rong Sanloem.


Koh Rong è facilmente raggiungibile da Sihanoukville  con dei traghetti o speed boat che partono tra il mattino ed il primo pomeriggio. Essa, negli ultimi anni ha conosciuto un discreto sviluppo, ampliando l’offerta turistica per tutte le esigenze. Non esistono strade asfaltate, nè elettricità (fornita dai generatori di corrente) , ma mare stupendo, una graziosa barriera corallina e foreste lussureggianti.
Koh Rong Sanloem , ancor poco conosciuta dal turismo di massa, è caratterizzata da candide spiagge e da fondali che ben si prestano a chi ama praticare lo snorkeling o il diving. Ha ancora pochi punti di ritrovo  e vita notturna quasi inesistente che la rendono un prezioso gioiellino di mare che consiglio di visitare.

Grazia Squillaci


Arcipelago delle Yasawa – Isole Fiji

Le isole dell’arcipelago di Yasawa sono di origine vulcanica; si trovano nella zona ovest delle Fiji e sono sparpagliate su un’area di circa 135 chilometri quadrati, nella parte nord dell’arcipelago delle Mamanuca.
Il territorio di queste isole è, nella maggior parte dei casi, montuoso; in realtà le vette non superano i 600 metri di altezza.

LEGGI TUTTO


Brighton e il suo pier

Brighton è una ridente cittadina che si affaccia sul Canale della Manica e che è facilmente raggiungibile da Londra.
E’ uno dei centri balneari più famosi di tutta la nazione ed è molto frequentato sia d’estate che d’inverno da turisti inglesi e non.

LEGGI TUTTO