Finlandia: cosa vedere a Rovaniemi in 24 ore

by Elisa Polini


Se dopo aver fatto una prima tappa ad Helsinki avete il desiderio di continuare il vostro viaggio invernale verso Nord, una città abbastanza comoda ed economica da raggiungere, sia in treno sia in aereo, è Rovaniemi, la città di Babbo Natale.

Rovaniemi è famosa per essere la capitale della Lapponia situata proprio sul Circolo Polare Artico. È una città molto turistica e che ha poco a che vedere con la vera Lapponia, è relativamente piccola e con pochi luoghi interessanti da visitare perciò potete tranquillamente usarla come tappa di arrivo e ripartenza e potete dedicarle solamente una giornata.

La vostra visita può iniziare dall’Arktikum, uno degli edifici più belli di Rovaniemi, che ospita il Museo Regionale della Lapponia e il Centro di Scienza Artica. Se vi interessano la storia e la cultura della Lapponia finlandese e della regione artica, allora non potrete assolutamente perdervi una visita a questo museo di cui, solo la galleria in vetro, vale il prezzo del biglietto. Il biglietto d’ingresso costa 13€ ed è aperto dal martedì alla domenica dalle 10.00 alle 18.00, mentre i primi 10 giorni di Gennaio e tutto il mese di Dicembre è aperto tutti i giorni dalle 10.00 alle 19.00 e dal 1 Giugno al 31 agosto è aperto dalle 9.00 alle 18.00.

Rovaniemi
Rovaniemi Arktikum

Tra gli altri musei della città ci sono il Science Centre Pilke, un edificio costruito interamente in legno che ospita un centro scientifico dove viene raccontata la storia delle foreste lapponi e il rapporto tra uomini e natura, e il Korundi House of Culture (Rovaniemi Art Museum), che ospita la Chamber Orchestra of Lapland e il Museo d’arte di Rovaniemi.

Merita una visita anche la Chiesa di Rovaniemi, completata nel 1950, situata dove un tempo sorgeva la chiesa originaria della città. Di fianco alla chiesa si trovano il cimitero dove riposano i 605 caduti di Rovaniemi durante la Seconda Guerra Mondiale e il monumento agli eroi di guerra.

Ultimo ma non ultimo c’è il Santa Claus Village, sicuramente il luogo più conosciuto e sognato da chi si reca a Rovaniemi, soprattutto se con dei bambini piccoli al seguito. Il villaggio è situato a circa 8 chilometri a nord del centro città ed è raggiungibile comodamente con l’autobus numero 8, ma fate attenzione agli orari per il ritorno perché le corse sono poche e terminano presto. Al Santa Claus Village potete visitare il vero ufficio di Babbo Natale, incontrarlo di persona e scattarvi una foto insieme, potete visitare l’Ufficio Postale di Babbo Natale dove troverete i suoi elfi intenti a smistare le letterine e i bambini possono divertirsi con i pupazzi di neve dello Snow World.

Se vi avanza del tempo potete approfittarne per fare qualche escursione pomeridiana nei dintorni di Rovaniemi, con la motoslitta o la slitta trainata dai cani. Quest’ultima è, secondo me, una delle più belle esperienze da vivere durante un viaggio lassù!

Rovaniemi
Rovaniemi dog sledding

Se avete altre domande o se avete a disposizione più tempo per visitare Rovaniemi scrivetemi!

Blog: Un viaggio infinite emozioni – Instagram & Facebook

Foto di Elisa Polini & Luca Landoni (FBIG)


Lascia un commento