Lisbona e il “fado”

by Daniela Tinè


Lisbona, malinconica intensa e fremente, nelle notti lisbonesi gli amori impossibili e struggenti, sono dettati da questa melodia, il “fado”, un canto in cui un’intera nazione si riconosce.
Ogni turista che fa tappa a Lisbona, non potrà non provare l’ebrezza di salire sul mitico, l’elettrico Tram 28 , che risale agli anni Trenta. In qualsiasi altra città sarebbero ospitati in un museo, ma a Lisbona i tram sono parte integrante della rete di trasporti pubblici. Questo storico tram è ancora in uso perché i tram moderni sono completamenti inadatti a certi percorsi, mentre la linea 28 si inerpica sulle strette e ripide pendenze delle vie.
Una corsa lungo tutto il percorso del tram 28 offre uno dei migliori tour della capitale e spesso è una delle principali attrazioni di una vacanza a Lisbona. I suoi binari raggiungono zone inaccessibili, comeil Barrio Alto e l’Alfama.

Monastero de Los Jeronimos

Il massimo simbolo di Lisbona è la Torre di Belem, concepita come faro/fortezza a guardia del porto, nella sua architettura si rispecchiano molto le influenze Marocco-Moresche.
Qualche metro più in là, si trova il Monastero de Los Jeronimos, dove Vasco de Gama,prego’ la notte prima di salpare per le Indie. E’ una struttura elegante e maestosa che vi lascerà senza fiato, sia all’esterno che all’interno.
Nei paraggi, potrete anche trovare delle pasticcerie dove potrete gustare le “pasteis de Belem”, si tratta di pasticcini di pasta sfoglia alla crema che sono famosi in tutto il mondo!
La piazza principale di Lisbona è la Piazza del Commercio, era un tempo punto di arrivo delle merci provenienti dalle colonie portoghesi, oggi una delle piazze più belle di Lisbona con il suo Arco di Trionfo.

Arco di Trionfo

Lisbona è attraversata dal fiume Tago con  un ponte chiamato nel passato Salazar, in quanto commissionato dal dittatore Salazar nel 1960; esso cambiò nome in seguito alla restaurazione della democrazia in Portogallo, dopo la rivoluzione dei garofani avvenuta il 25 aprile 1974, da qui prese il nome il ponte.
Di aspetto imponente, la costruzione in acciaio si estende per quasi 2 km e presenta un’autostrada a 3 corsie nella parte superiore e una linea ferroviaria in quella inferiore. Il ponte venne costruito dall’American Bridge Company, la stessa compagnia che si occupò della costruzione del famoso Golden Gate Bridge di San Francisco, al quale il Ponte 25 Aprile è ispirato.


Lascia un commento