Le spiagge della Tailandia, paradisi tropicali

by Daniela Tinè


La Thailandia vanta ben 300 isole, e a volte è molto complicato decidere quali sono le più adatte per la vostra vacanza, essa è vista come una destinazione turistica molto popolare con spiagge strapiene di turisti. La cosa positiva è che ci sono sempre delle isole e spiagge tranquille dove si può sfuggire alla folla.

Phuket è la più famosa tra le spiagge della Tailandia e la più affollata di turisti. Se non vi piaccioni i luoghi affollati, allora escludetela dalla vostra lista.La cosa positiva è che Phuket è così grande che c’è qualcosa per tutti. Non è necessario affrontare la famigerata e superaffollata Patong Beach, se state cercando una zona tranquilla e rilassante potete prendere in considerazione la Mai KhaoBeach.

Le isole Similan sono molto diverse dalle altre elencate in questo articolo – sono un vero angolo di paradiso da cui non vorreste mai andare via, qui non ci sono hotel, ma solo un camping con Boungalow e tende. Per coloro che sono appassionati di immersioni subacquee, le isole Similan offrono alcune delle migliori immersioni nel paese.
Situate a largo della costa delle Andamane, le isole Similan sono raggiungibili da Phuket e KhaoLak. Sono un arcipelago con spiagge incredibili e con una enorme varietà di siti d’immersione.

Krabi non è un’isola ma è una delle località più popolari della Thailandia dove si trovano le migliori spiagge della Tailandia: Railay e Tonsai. Situate tra la città di Krabi e la spiaggia Ao Nang, a circa un’ora di barca, queste due spiagge sono vicine alla perfezione.

Dopo il film con Leonardo Di Caprio “The Beach”, l’isola di KohPhiPhi è diventata una destinazione imperdibile.
A KohPhiPhi è possibile noleggiare una barca per visitare Maya Bay dove sono state girate le scene del film “The Beach”. È consigliabile visitare Maya Bay la mattina presto prima dell’arrivo delle orde di turisti.( Da Gennaio 2019 il sito è stato chiuso ai turisti)

L’isola di Koh Lanta nella Tailandia meridionale riesce a catturare i cuori dei viaggiatori fin dal primo momento in cui scendono dal traghetto. Situatanel Mare delle Andamane, questo bellissimo angolo di paradiso coperto di vegetazione tropicale con un’atmosfera fresca e rilassataKoh Lanta è il luogo ideale per una rilassante vacanza al mare passando da un’amaca all’altra. Ovviamente oltre a questo è possibile visitare i pittoreschi villaggi di pescatori sulla costa, esplorare la foresta e nuotare nel bellissimo mare color turchese.

Koh Lipe è l’isola più a sud della Thailandia ed è una gemma che pochi turisti hannoscoperto. A Koh Lipe troverete uno splendido mare color turchese e spiagge di sabbia bianca impalpabile.

Attenzione ,alcune delle isole in questa zona sono accessibili solo durante il periodo di alta stagione da novembre a maggio in quanto i traghetti non si spostano regolarmente durante la stagione dei monsoni.


2 thoughts on “Le spiagge della Tailandia, paradisi tropicali

Lascia un commento