Utah e i suoi parchi nazionali

by Teresa Torsello


Lo Utah è considerato come il tredicesimo stato degli USA per estensione ma uno dei meno densamente popolati; si trova nella zona occidentale.
Una delle sue peculiarità è il fatto che una elevata percentuale della popolazione è di fede mormone; questo influenza enormemente la cultura e lo stile di vita dello stato.
I motivi per visitare lo Utah sono molti, ma sicuramente il più importante sono i panorami naturali. Se siete amanti della natura, sicuramente questo stato vi incanterà.
Tra le cose essenziali da non perdere, possiamo citare il Grande Lago Salato che si trova vicino alla capitale dello stato e che le da il nome, Salt Lake City.
Questa è una città molto affascinante, ordinata e pulita e vale la pena di visitarne il centro; qui potrete ammirare il Grande Tempio dei Mormoni e il Joseph Smith’s Memorial. Potete anche visitare il Campidoglio, che è aperto al pubblico ed è una piccolo gioiello.
Per quanto riguarda le meraviglie naturali, lo Utah vanta alcuni tra i più bei parchi nazionali americani e alcuni parchi statali molto interessanti.
Chi di voi non ha mai sentito parlare dei parchi Nazionali di Zion e di Bryce? Oppure dei due grandi parchi situati a pochissima distanza dalla città di Moab, cioè Canyonlands e Arches? E ancora, conoscerete senza dubbio Lake Powell. E infine, non dimentichiamo che la famosissima Monument Valley è situata in parte nello Utah e in parte in Arizona.
Il modo migliore per visitare lo stato è quello di percorrere le sue strade in auto, in piena libertà, ad ogni angolo troverete panorami magici e mozzafiato. Non potrete fare a meno di fermarvi in continuazione per godervi lo spettacolo e per scattare foto. Ognuno dei parchi è diverso dagli altri, ma sono tutti assolutamente incantevoli! E sicuramente porterete con voi dei ricordi indelebili.

 

 

 


Lascia un commento