Antigua e le 365 spiagge

by Teresa Torsello


 

Una delle caratteristiche che contribuiscono a creare la speciale atmosfera di Antigua sono i vecchi mulini a vento in pietra. Se ne vedono dappertutto, soprattutto nelle piantagioni di canna da zucchero ormai abbandonate. nella piantagione di Betty’s Hope esiste anche un piccolo museo che narra la storia di questi mulini a vento.

Devil’s bridge

Ma il punto di forza di Antigua sono le sue spiagge, tutte rigorosamente di sabbia bianca e con un’acqua cristallina e trasparente da mozzare il fiato.
Le più belle, quelle imperdibili, sono Fryes Beach, Darkwood BeachJohnsons Point, Half Moon Bay (considerata la più bella in assoluto) e Long Bay.
Questa è la spiaggia più amata dagli appassionati di snorkeling ed è probabilmente una delle più frequentate. Il motivo? E’ al suo interno che si trova l’indian Town Point, uno dei paesaggi più spettacolari di tutta Antigua da cui è possibile vedere il Devil’s Bridge, il Ponte del Diavolo, un arco di roccia naturale sempre battuto dalle onde dell’Atlantico.


Lascia un commento