Canada, terra del Grande Nord

by Teresa Torsello


Il Canada è lo stato che occupa la parte settentrionale del continente americano. E’ il secondo stato più vasto al mondo dopo la Russia, infatti si estende dalle coste dell’Oceano Atlantico fino al Pacifico, e a nord è bagnato dall’Oceano Artico.
Una piccola curiosità; la linea di confine che la divide dagli Stati Uniti è la più lunga al mondo!
La capitale è Ottawa, ma sono molto interessanti anche le altre tre grandi aree metropolitane di Toronto, Montreal e Vancouver. E’ uno stato scarsamente popolato e la maggior parte del suo territorio è dominato da foreste e tundre.
Proprio a causa della sua vastità, il Canada vanta un clima molto vario; al nord il clima è abbastanza rigido anche d’estate, mentre al sud le temperature sono molto più miti.
Le lingue parlate sono due: l’inglese e il francese. Il bilinguismo dello stato deriva dalla dominazione della Francia e dell’Inghilterra.

E’ una terra che vanta antiche e solide tradizioni; il suo fascino principale risiede nei panorami naturali. Troverete vaste foreste, laghi alpini, parchi nazionali, alte montagne assolutamente mozzafiato. Bisognerebbe avere tanto tempo per poter girare e apprezzare a pieno tanto splendore.
Ma anche le sue città meritano senza dubbio una visita: la loro architettura è molto particolare, a causa del mix di stili che si possono incontrare.
Non esiste un periodo migliore per visitare il paese. Va da se che le temperature in inverno possono essere molto basse, ma se il freddo non vi spaventa potrete godere di splendidi paesaggi innevati.
Viste le distanze enormi, quando pianificate un viaggio in Canada avete due opportunità. Se decidete di visitare luoghi distanti tra loro, dovete assolutamente prenotare uno o più voli interni. Oppure, in alternativa potete concentrarvi su una zona specifica e noleggiare un’auto per muovervi.
Nel secondo caso, la guida non presenta particolari problemi, ma ricordate che avrete bisogno della patente internazionale.


Lascia un commento