Nosy Sakatia – l’isola delle orchidee. Madagascar

by Rossella La Rosa


Sakatia, in Madagascar, è una autentica magia.
Raggiungibile in circa 15 minuti di barca veloce da Nosy Be, Sakatia è circondata da un mare cristallino. Vanta una barriera corallina molto ricca. È il paradiso per gli appassionati di snorkeling.

L’isola è di origine vulcanica, ed è piuttosto piccola, con i suoi 6 chilometri di lunghezza e 2 di larghezza.

Le persone che la abitano sono circa un centinaio. Vivono nei villaggi di Antanabe, Ampasindava, Ampasimena. Essi vivono di pesca, soprattutto la pesca al granchio, a mani nude. Alcuni sentieri percorribili a piedi uniscono i villaggi e permettono di immergersi nella natura.

Durante la passeggiata, potete  incontrare una colonia di lemuri, che talvolta si avvicinano all’uomo.

Sakatia

Nosy Sakatia è chiamata anche l’isola delle Orchidee. È un affascinante giardino esotico. Su di essa domina una collina di 136 metri di altezza, considerata sacra. E’ ricoperta da vegetazione tropicale e soprattutto da orchidee rarissime.

In generale, fauna e flora che popolano i fondali sono impressionanti, per bellezza e dimensioni.

Le tartarughe giganti nuotano nelle piscine naturali etra l’ncredibile foresta d mangrovie. Quest’ultima vanta alberi alti fino a 15 metri di altezza ed è lì che vivono prevalentemente i crostacei!

Grazie ai pescatori locali avrete l’opportunità di provare una cucina squisita, a base di pesce fresco, granchi, riso al cocco e naturalmente tanta gustosa frutta tropicale!

Se venite tra agosto ed ottobre potreste essere sorpresi dall’improvviso tonfo delle megattere, le regine di questo tratto di mare.

Mentre da novembre a gennaio la presenza di plancton e l’acqua più calda fanno avvicinare gli squali balena. 

Il giro in piroga a vela potrebbe diventare un momento impagabile! Gli squali balena sono infatti abituati all’andamento senza motori delle piroghe dei pescatori locali e si lasciano facilmente avvicinare.

Nosy Sakatia è un’escursione da non perdere, durante il tuo soggiorno a Nosy Be, per tante meravigliose ragioni.

 


2 thoughts on “Nosy Sakatia – l’isola delle orchidee. Madagascar

Lascia un commento