Marocco – 24 ore a Marrakech

by Antonella Alessi


24 ore a Marrakech

Dopo tanti anni di organizzazione di viaggi ed escursioni in Marocco, la visita “mordi e fuggi” a Marrakech è diventata ormai routine nell’esperienza comune.
E allora vediamo come potresti occupare il tuo tempo, cercando di portare a casa l’esperienza più ampia.

**********************************************************************************************************

Il primo requisito fondamentale è che il tuo volo arrivi al mattino; su questo viene in aiuto EasyJet con i suoi voli da Milano, diretti a Marrakech, e che atterrano molto presto: alle 8:30 toccano suolo africano.
Lo so, la stanchezza si farà sentire perché richiede una levataccia, ma puoi approfittare per riposare un po’ in volo. Una volta arrivati a destinazione non ci sarà spazio per la stanchezza.

**********************************************************************************************************

Il periodo in cui viaggerai, è importante non tanto per il clima, si prende quello che c’è, ma per le ore di illuminazione; dovremo tenere d’occhio l’orario del tramonto … vedremo perché 😉 Occhio anche al Ramadan: cambiano gli orari di apertura monumentale e l’apertura delle botteghe in Medina.

**********************************************************************************************************

Marrakech - Il Mellah

➂ Si comincia: direi come primo passo, portarsi in direzione del Mellah, il quartiere ebraico. A quest’ora, gironzolare per il quartiere è un’esperienza mistica! Poche persone in giro, qualche negoziante già in opera, un’atmosfera ovattata. Perditi per i vicoli del quartiere e lasciati trasportare.

**********************************************************************************************************

Marrakech - Visite Monumentali

**********************************************************************************************************

➃ Ora che hai terminato il tuo giro, è il momento di scoprire qualcosa sulla storia e la cultura di questa bellissima città imperiale, Marrakech, la città rossa: il Palazzo el Bahia lo trovi alle spalle del quartiere ebraico, 2 minuti a piedi. Fatti accompagnare da una guida turistica autorizzata, ti racconterà del suo Pacha e le sue concubine 😉

Prezzo di ingrezzo per gli adulti: 70 mad (circa 7 euro)

Marrakech - Palais Bahia

**********************************************************************************************************

➄: il Palazzo el Badi: supera Bab Agnou e lo troverai alla tua destra. Un angolo di paradiso tra cicogne in volo e aranceti profumati.

Prezzo di ingrezzo per gli adulti: 70 mad (circa 7 euro)

Marrakech - Palais el Badi

**********************************************************************************************************

Tombeaux saadiens: completa questo “quadrante” con la visita delle Tombe Saadiane, un capolavoro di architettura religiosa.

Aperto dal lunedì alla domenica, dalle 9:00 alle 17:00 (verificare l’orario durante il Ramadan). Prezzo di ingresso per gli adulti: 60 mad (circa 6 euro)

Marrakech - Tombe saadiane

***********************************************************************************************************

⑦ Dopo tutte queste emozioni, a quest’ora avrai una fame da lupo! Direi che è ora di portarsi in Piazza Jemaa el Fna e sederti in uno dei Café intorno alla piazza e provare la prima di una lunghissima serie di tajine … a fine viaggio sognerari il panino con il salame 😉

tajine di pollo

*********************************************************************************************************

⑧ Dicevamo all’inzio che il periodo in cui viaggerai è importante, per via delle ore di illuminazione e regolarti su quando tornare in Piazza Jemaa el Fna per attendere il tramonto (se il clima ti verrà incontro): verifica gli orari e portati per tempo in terrazza per poter vivere un tramonto indimenticabile!

⑨ Se hai ancora uno spazietto, attraversa il Mercato, perditi nei vari suk, spendi qualche spicciolo senza stremarti nelle trattative, tanto vincono loro 😉 e fai un salto in “Place des epices” dove provare le corna di gazzella al “Café des Epices“. Dalla terrazza potrai osservare i mercanti di borse in paglia, oggetti colorati per la casa, la vendita di animali vivi! E naturalmente le spezie 🙂
Credo si sia fatto tardi; come trascorrere la notte saprai tu come farlo 🙂 Mi guardo bene dal darti suggerimenti per prendere sonno. Io di norma torno alla giornata trascorsa e mi addormento con il sorriso. Enjoy Marrakech!

Se hai delle domande, scrivimi: viaggiinmarocco@gmail.com

Sito web: www.viaggiinmarocco.com


Lascia un commento